JA slide show

Presentazione Del Signore

 

Don Pietro Martucci

Parroco della Parrocchia "Presentazione Del Signore"

 

Vergine Maria

Al tempio e "Purificazione della Beata Vergine Maria"

 

Chiesa

Madre " Presentazione del Signore"

"FEDE E RAGIONE"

E-mail Stampa PDF

La fede ha bisogno della ragione per evitare di cadere in un fondamentalismo a danno della fede stessa e della ragione.
E' la ragione, alla quale fa appello Gesù,che salva l'uomo dal pericolo di una falsa religiosità. Purifica il culto e gli dona slancio.
Fede e ragione permettono alla solidarietà di non diventare buonismo, cameratismo, mancanza di rispetto, azzeramento di tutti in un denominatore comune. Di non cadere nella palude del conformismo che annulla la ricchezza delle diversità, e soprattutto dice all'uomo qual è il senso della vita, come deve viverla e quali scelte deve fare per essere veramente uomo.
NELLA NOSTRA FEDE NON VI E' NULLA DI IRRAZIONALE!

 

"LIBERTA' E RAGIONE"

E-mail Stampa PDF

La guida dell'uomo è la ragione e non la libertà.Il culto della ragione nata con la rivoluzione francese all'insegna del programma libertè, egalitè,fraternitè,(non più dogmi, ma libertà di pensiero; non più leggi per dominare e asservire, ma per portare ordine e giustizia), ha fatto prendere atto che in questo programma mancava il sostantivo più importante: rationalitè.
Senza razionalità non ci può essere nè libertà, nè uguaglianza, nè solidarietà.
Se non c'è la ragione che detta ad ognuno di questi atteggiamenti il modo e la misura, tutto precipita nel caos.LA LIBERTA' PUO' DIVENTARE LIBERTINAGGIO, ARROGANZA, VIOLENZA"

 

"ASSICURARE UNA PACE DURATURA"

E-mail Stampa PDF

E' il compito della Chiesa, prevenire la cultura della pace (che significa: non abbassare la guardia).
Questo alto obiettivo può però essere raggiunto solo se la fiducia e la fratellanza cresceranno e si consolideranno nell'accettazione delle differenze culturali.
Illuminati dalla fede!

 

"TORNARE A GUARDARE IL CIELO"

E-mail Stampa PDF

Vale a dire verso alti ideali, senza permettere ai valori di mercato di dominare.
Guardare al cielo, non distoglie dall'essenziale; al contrario, ordina le nostre azioni nel modo giusto, circa i problemi concreti e le sfide - le preoccupanti condizioni dei migranti che cercano nel nostro continente protezione per la loro vita e per la loro famiglia: "Non si può tollerare che il Mar Mediterraneo diventi un grande cimitero!
Sui barconi che giungono quotidianamente sulle coste europee ci sono uomini e donne che necessitano di accoglienza e di aiuto.

 

"PROMUOVERE IL BENE DI TUTTI"

E-mail Stampa PDF

Secondo il Papa dobbiamo costruire nuovamente una " Europa che contempla il cielo e persegue degli ideali; l'Europa che guarda e difende e tutela l'uomo; L'Europa che cammina sulla terra sicura e salda, prezioso punto di riferimento per tutta l'umanità!
Agli uomini impegnati in politica, nell''economia, nella cultura, è chiesto di guardare verso gli uomini e le donne nelle periferie della nostra società, per porre la dignità dell'individuo al centro delle loro attività, promuovendo in tal modo il bene comune di tutti.

 

"APOSTASIA SILENZIOSA"

E-mail Stampa PDF

Le parole di Papa Francesco riscuotono successo grazie alla testimonianza della sua persona. Già S. Giovanni Paolo II in Ecclesia in Europa, aveva avvertito: " Un continente che si separa dalle sue radici cristiane cadrà in una "apostasia silenziosa" (n. 9 ). Gli interessi economici sono rivolti solo al profitto e al mercato, un idolo di falsi valori e aspirazioni, poichè prostra l'uomo in miseria.

 

"SEDOTTI E RAPITI"

E-mail Stampa PDF

A preoccupare Papa Francesco è un desolante spettacolo di un'europa ove il denaro sembra essere diventato più importante delle persone, specialmente di quelle povere e vulnerabili.
Papa Francesco ha detto espressamente a Strasburgo: " Il progetto dei padri fondatori era quello di ricostruire l'Europa in uno spirito di mutuo servizio, che ancora oggi, in un mondo più incline a rivendicare che a servire, deve costituire la chiave di volta della missione del Consiglio d'Europa, a favore della pace, della libertà e della dignità umana).
"E' giunta l'ora di costruire insieme l'Europa che ruota non intorno all'economia, ma intorno alla sacralità della persona umana, dei valori inalienabili".

 

"SVEGLIARE LA FEDE"

E-mail Stampa PDF

"Quanta solitudine, quanta sofferenza, quanta lontananza da Dio in tante periferie dell'Europa e dell'America e in tante città dell'Asia! Quanto bisogno ha l'uomo di oggi, in ogni latitudine, di sentire che Dio lo ama e che l'amore è possibile!
"Amatevi come io vi ho amato; da questo amore conosceranno che siete miei discepoli (cfr. Gv 13,34), e "siate una cosa sola e il mondo crederà" (cfr. Gv 17,21).
(Papa Francesco ai neocatecumenali).

 

"UNA MALEDIZIONE E UNA BENEDIZIONE"

E-mail Stampa PDF

In Geremia (17,5-10), si legge: " Maledetto l'uomo che confida nell'uomo, e pone nella carne il suo sostegno, allontanando il suo cuore dal Signore". E alla fine come sarà quest'uomo? La Scrittura lo definisce "come un temerisco nella steppa: non vedrà venire il bene, "dimorerà in luoghi aridi nel deserto" - la sua anima è deserta- "in terra di salsedine, dove nessuno può vivere".
E' LA SORTE A CHI VIVE SOLO CON IL SUO EGOISMO!

Nello stesso testo di Geremia c'è anche la benedizione: "Benedetto l'uomo che confida nel Signore e il Signore è la sua fiducia. E' come albero piantato lungo un corso d'acqua",( mentre l'altro "era come un temerisco nella steppa").
E' LA SORTE RISERVATA AI CARITATEVOLI!

 

"MONDANITA' " (PER UNA QUARESIMA DI RIFLESSIONE)

E-mail Stampa PDF

Trasforma le anime, fa perdere coscienza della realtà: fa vivere in un mondo artificiale, fatto da loro.Non rende capaci di vedere la realtà.
Del resto, " con il cuore mondano" non si possono comprendere "la necessità e il bisogno degli altri". Si può essere uomini religiosi, recitare forse qualche preghiera; due o tre volte l'anno andare in Chiesa, dare offerte. La mondanità è un peccato sottile, è più di un peccato: è uno stato peccaminoso dell'anima.
NON PORTA A VEDERE LE PERSONE CHE CI STANNO ATTORNO E I LORO BISOGNI! (Papa Francesco).

 
Pagina 5 di 33

Condividi sù Facebook

Evento

Sample image
PARROCCHIA PRESENTAZIONE DEL SIGNORE
Solenni festeggiamenti per la “Presentazione del Signore”
al Tempio e “Purificazione della B.V. Maria”

Inaugurazione Nuovo Altare


FOTO A. Trinchi - Visualizza la FotoGallery

Innagurazione Chiesa di S.Francesco


Visualizza la FotoGallery

Wallpapers

images/resized/images/stories/demo/sam-8_68_68.jpgimages/resized/images/stories/demo/sam-9_68_68.jpgimages/resized/images/stories/demo/sam-10_68_68.jpgimages/resized/images/stories/demo/sam-11_68_68.jpgimages/resized/images/stories/demo/sam-12_68_68.jpgimages/resized/images/stories/demo/sam-13_68_68.jpg

Servizio Civile Nazionale 2013


Centro di Accoglienza "SAN MARTINO" - NZ04931
Via s.Giusto, 10 - Fraz. Lauropoli
87011 Cassano all'Ionio (CS)
BANDO, GRADUATORIA DI SELEZIONE E PROGETTO 2013.

Statistiche

Utenti : 5
Contenuti : 476
Link web : 2
Tot. visite contenuti : 261624

In quanti Siamo Adesso

 10 visitatori online

Ultime News Inserite

Le Pagine più Viste

Serie di Eventi Passati

TESTO Evento passato link TESTO Evento passato link TESTO Evento passato. link TESTO Evento passato TESTO Evento passato link TESTO Evento passatoTESTO Evento passatoTESTO Evento passatoTESTO Evento passato. link testo.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedete la privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information